Cerca
  • Ilaria@JourneyBox

KO TAO E KOH PHANGAN: IL PARADISO E’ QUI.

Si può visitare la Thailandia ad agosto? Si può andare al mare in Thailandia nonostante la stagione dei monsoni?


Queste erano le domande che mi ponevo prima di partire per la Thailandia e che accomunano tutti quelli che vogliono visitare l’Asia e hanno soltanto il mese di agosto come periodo di ferie.

Questo mese coincide infatti con la stagione dei monsoni.

E’ vero, il periodo migliore per andare in Asia sarebbe la stagione secca (ovvero i mesi di novembre, dicembre, gennaio, febbraio).

Tuttavia, se avete soltanto a disposizione soltanto il mese di agosto, non scoraggiatevi!

Ci sono zone che sono meno colpite dai monsoni e che possono essere comunque visitate anche durante la stagione dei monsoni.

Questo è il caso delle isole thailandesi nel Golfo del Siam: Ko Tao, Koh Phangan e Koh Samui.

In questa zona, il monsone è infatti meno forte rispetto alla zona del Golfo delle Andamane.

In questo post vi parlo di Ko Tao e Koh Phangan, dove abbiamo trovato un vero e proprio paradiso.


Thong Nai Pan Yai, Koh Phangan

COME RAGGIUNGERE KO TAO E KOH PHANGAN?


Ko Tao e Koh Phangan non hanno l’aeroporto e quindi dovrete in ogni caso prendere un traghetto per raggiungerle.


Potete volare su Koh Samui oppure su Surat Thani, che si trova a 90 km dal porto di Don Sak, da dove partono i traghetti per tutte e tre le isole.


Al momento esistono due compagnie di traghetti che prestano servizio tra le isole, la Lomprayah e la Songserm.

Le abbiamo provate entrambe e posso dire che si equivalgono, anche se, ad oggi, la Songserm ha tariffe un po’ meno costose della Lomprayah.

Entrambe le compagnie non sono particolarmente puntuali.


Sia Lomprayah sia Songserm offrono anche il servizio Bus + Traghetto, in partenza da Bangkok.

Questo è sicuramente il metodo più economico per raggiungere le isole.

E’ inoltre il metodo più veloce se volete andare direttamente a Ko Tao o a Koh Phangan.

Il pullman vi porterà al porto di Chumphon (Thung Makham) e da qui prenderete il traghetto per Ko Tao e Ko Phangan.


Noi abbiamo optato per questa soluzione e siamo partiti da Bangkok con il pacchetto della compagnia Lomprayah (1100 bath, sede in Khao San Road, come la Songserm).


Lomprayah offre anche un “servizio di deposito bagagli” (ovvero potrete lasciare il vostro bagaglio davanti alla vetrina del negozio e loro verificheranno che nessuno se lo prenda).


Con Lomprayah potrete partire alle 6 del mattino e arrivare a Ko Tao alle 14.45, oppure alle 21.00 con arrivo alle 8.45 del giorno successivo.

Sarò sincera, il viaggio è stancante e non molto confortevole (un’esperienza da veri backpackers bisognerebbe dire).

Tenete infatti presente che non dormirete comodi perché i pullman non sono sleeping bus.

Inoltre, una volta arrivati al porto (nel nostro caso nel cuore della notte) sarete letteralmente scaricati al porticciolo di Chumpon, dove trascorrete quattro o cinque ore prima di poter prendere il traghetto alle prime luci dell'alba.

Qui per fortuna ci sono alcune sedie a sdraio su cui accasciarsi nell'attesa.


QUALI SPIAGGE VEDERE A KO TAO?


Qualsiasi mezzo abbiate scelto per raggiungere Ko Tao, la vostra fatica sarà ripagata dalla bellezza dell’isola e dalla barriera corallina!

Il simbolo di Ko Tao è la celebre Koh Nang Yuan, ma qui vi voglio parlare di altri tre bellissimi posti.


AOW LEUK



Ottimo posto per fare snorkeling: qui abbiamo visto tantissimi pesci colorati e qualche squaletto.

Se non alloggerete presso una delle strutture sulla spiaggia, dovrete pagare 100 bath (circa 2,70 euro) per l’accesso.

Noi abbiamo deciso di soggiornare all’Ao Leuk Grand Hill Resort proprio perché le camere, seppure spartane, si affacciano su questa bellissima baia.


SHARK BAY



Qui non abbiamo visto nessuno squalo, ma altri pesci coloratissimi.. e, devo ammettere, alcuni pesci neri che hanno cercato di mordicchiarci! E sì, questi pesci neri sembrano sorvegliare i coralli e se ti avvicini verso di loro o li indichi, cercano (e a volte ci riescono) di morderti!

A parte ciò, la spiaggia è stupenda: la sabbia è bianchissima e l’acqua cristallina.

Vi si accede per il costo di 100 bath, passando attraverso ad un bellissimo resort.


JOHN-SUWAN VIEWPOINT


Vicino a Shark Bay, c’è questo bellissimo punto panoramico da cui potrete vedere le spiagge di Freedom Beach e Shark Bay.

Per arrivarci dovrete pagare 50 bath e fare un breve percorso di trekking per cui è meglio avere scarpe adatte.


COME SPOSTARSI A KO TAO?

L’isola ha dimensioni contenute e si presterebbe perfettamente ad essere girata interamente con il motorino.


Tenete presente però che:

- le strade per raggiungere le spiagge spesso sono sterrate e con molte buche.

- di notte l’illuminazione è assente in alcune zone.

- l’isola è collinare e quindi ci sono molte discese e salite ripide.


E’ quindi indispensabile prestare attenzione quando si guida.

Per affittare uno scooter, potrete rivolgervi ai diversi negozi presenti al porto di Ko Tao. Tutti quanti, ad eccezione di uno, vi chiederanno però di lasciare il vostro passaporto come "garanzia".

Se volete ovviare a questa richiesta, potete rivolgervi a Oli's Motorbike Rentals, che si accontenterà di una fotocopia del passaporto con un costo d’affitto leggermente superiore.


DOVE MANGIARE?

995 Duck: Atmosfera informale , noodle con l’anatra buonissimi.

Ao Leuk Grand Hill Resort: vista sulla baia bellissima e pad Thai ottimo.



QUALI SPIAGGE VEDERE A KOH PHANGAN?

Koh Phangan non è solo il Full Moon Party. Distanti dai luoghi più turistici, ci sono alcune spiagge bellissime che vale davvero la pena vedere.

Le potere raggiungere dal porto di con i taxi condivisi Songthaew (che però hanno tariffe minime fisse a seconda della stagione non negoziabili) o affittando uno scooter. Le strade sono meglio tenute rispetto a quello di Ko Tao.


THONG NAI PAN YAI


Ecco, qui ho lasciato una parte del mio cuore. Le immagini parlano da sé. La baia è bellissima e, nel mese di agosto, assolutamente poco frequentata (a parte da qualche cane).



THONG NAI PAN NOI

Questa spiaggia può essere raggiunta da THONG NAI PAN YAI con la canoa, affittabile negli hotel.

E' altrettanto bella e si differenzia dalla vicina YAI per i suoi hotel più ricercati.


BOTTLE BEACH


Può essere raggiunta da THONG NAI PAN YAI in un quarto d’ora di navigazione con la long tail boat.

Questa spiaggia è ancora più remota e tranquilla delle altre due.



DOVE MANGIARE a KOH PHANGAN?

Noi abbiamo soggiornato a Thong Nai Pan Yai e ogni sera abbiamo cenato con vista mare e i piedi nella sabbia, tra cui al carinissimo Nice Beach.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti