Cerca
  • Ilaria@JourneyBox

VIAGGIARE SOSTENIBILE: ABBIAMO PROVATO A RIDURRE LA PLASTICA!

Aggiornato il: 10 dic 2020

Tempo fa abbiamo cominciato a riflettere sull’impatto ambientale dei nostri viaggi e abbiamo pensato di iniziare con qualche piccolo gesto per viaggiare in modo più sostenibile.


Di seguito vi indichiamo quindi qualche semplice azione che ognuno di noi può fare.


Ad esempio, si può scegliere di soggiornare in strutture ecosostenibili, come abbiamo fatto noi in Australia al Lady Elliot Eco Resort (clicca qui per leggere il post). Questo tipo di strutture si impegna infatti a garantire un minor impatto ambientale attraverso la raccolta differenziata (che non dovremmo dimenticare nemmeno noi in vacanza), oppure riducendo le emissioni di CO2..


Potreste inoltre scegliere di privilegiare mete meno visitate dalla massa rispetto a quelle che negli ultimi anni hanno già subito un forte impatto turistico. Oltretutto, riuscireste ad apprezzare davvero l'essenza di un luogo molto affollato?


A proposito di impatto del turismo, il 2020 è stato senza dubbio l'anno della montagna. Terminato il lockdown a maggio, moltissime persone si sono infatti recate per la prima volta in montagna perché sentivano il bisogno di stare all'aria aperta, con la conseguenza che alcune zone sono state letteralmente prese d'assalto.


Non dobbiamo tuttavia dimenticare la delicatezza dell'ecosistema montano che ci impone di averne rispetto. E' quindi importante non abbandonare i sentieri e non parcheggiare al di fuori delle aree consentite. Vi consigliamo inoltre di non raccogliere fiori o piante e di non interagire con gli animali selvatici.


Stesso discorso può essere fatto rispetto all'ambiente marino, dove dovreste evitare di raccogliere le conchiglie o la sabbia della spiaggia.


In sostanza, tutti noi possiamo fare qualche piccolo gesto che può fare la differenza in tema di ecosostenibilità.


Da questa riflessione, è nata la nostra decisione di ridurre ad esempio l’utilizzo della plastica in viaggio, eliminando l’acquisto delle bottigliette monouso e scegliendo di utilizzare le bottiglie termiche di 24 bottles, il cui slogan è appunto #startwithabottle.


Il bello di questa azienda è che è italiana (la sede è a Bologna) e produce i suoi prodotti in Italia.

Il suo obiettivo è quello di creare oggetti utili e funzionali e, soprattutto, favorire uno stile di vita più sostenibile e confortevole.


Oltre a ciò, 24 bottles cura particolarmente l’estetica dei suoi prodotti, proponendo sia modelli monocromatici sia finiture raffinate e grafiche estetiche.


Tra i prodotti proposti, noi abbiamo potuto testare innanzitutto la Clima Bottle, da 500 ml, la bottiglia termica a doppia parete che mantiene le bevande calde per 12 ore e fredde fino a 24 ore, senza alterare assolutamente il gusto.

La Clima Bottles di 24 bottles

L'abbiamo provata durante la nostra escursione al Colle del Nivolet e possiamo dirvi che la bottiglia rimane isolata e non crea condensa o umidità per cui le vostre borse o i vostri zaini sono al sicuro!

La Urban Bottle di 24 bottles

Poi abbiamo provato anche la Urban Bottle, realizzata in acciaio, pensata per la vita quotidiana grazie alla sua leggerezza.

Effettivamente la Urban Bottle è molto leggera (la mia schiena ringrazia!) e ormai ho preso l’abitudine di portarla dietro sempre.

Anche in questo caso, il gusto della bevanda non viene assolutamente alterato.

Visitate il sito di 24 bottles per scoprire tutti i loro prodotti.


Se vi state chiedendo come riempire le vostre borracce quando siete in giro, vi suggeriamo di consultare il sito www.fontanelle.org in cui troverete una mappa delle fontanelle presenti in Italia.


E voi quali scelte avete preso per viaggiare in modo sostenibile?


Se ancora non ci avete pensato, potreste sfruttare i prossimi mesi per riflettere su questo tema dato che la pandemia imporrà probabilmente un nuovo stop ai viaggi.



<script data-ad-client="ca-pub-4538045833304108" async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script>

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2019  Journeybox@Ilaria -  All rights reserved -